15.02.2016 | La stampa 3D protagonista al Compotec

LA STAMPA 3D, PROTAGONISTA ALL’8° COMPOTEC

Nell’ambito dell’ottava edizione di Compotec, “Excellence in Composite”, l’unica manifestazione in Italia completamente dedicata al settore dei materiali compositi e alle loro molteplici applicazioni, che si svolgerà a CarraraFiere dal 6 all’8 aprile 2016, si terrà il convegno su “Stampa 3D e tecnologie additive per l’industria dei materiali compositi. Progettazione, prototipazione, materiali e processi innovativi”. 

Il tema attualissimo, che contiene già un vivace presente e prospetta un indefinibile quanto illimitato futuro, è stato proposto e lanciato dall’associazione Octima, organizzazione per la chimica e per la tecnologia innovativa dei materiali avanzati, in collaborazione con CarraraFiere organizzatore di Compotec, con il patrocinio di AITA (Associazione Italiana Tecnologie Additive) ed è dedicato ai professionisti dell’industria dei materiali compositi.

I migliori esperti del settore industriale e della ricerca forniranno spunti di approfondimento che permetteranno ai partecipanti di adottare, espandere o evolvere le tecnologie della fabbricazione additiva e della stampa 3D nel mondo dei compositi. Saranno coinvolti settori fondamentali come automotive, aerospace, nautica, sport, racing e industria manifatturiera.

L’obiettivo primario del convegno è di presentare le novità che la ricerca e sviluppo hanno raggiunto nell’ambito delle tecnologie di stampa 3D e della produzione additiva nel settore manifatturiero industriale dei materiali compositi.

I temi che il qualificatissimo panel affronterà sono il software per la prototipazione, i modelli e stampi e le tecnologie per le “limited edition”, le tecnologie per la sinterizzazione laser selettiva (SLS), le polveri metalliche, i termoplastici, i foto polimeri, il carbonio, le fibre aramidiche e le fibre di vetro, le resine speciali, pla, abs, i recenti sviluppi delle tecnologie per la produzione e le stampanti 3D per uso industriale.

Questa la composizione del panel:

Prof. Marinella Levi – Politecnico di Milano CHAIRMAN;

Enrico Annacondia, ingegnere, segretario di AITA, che parlerà delle tecnologie additive e delle macchine utensili del terzo tipo;

Giancarlo Magnaghi consulente di Cherry Consulting, che parlerà 
dello stato dell’arte e dei trend evolutivi della manifattura additiva;

Pierluca Magaldi di Metrix 3D/Agiotech engineering technology, azienda specializzata in scansioni e misure di precisione eseguite su macchine a portale CMM dotate di testa laser e su macchina tomografica a raggi X dedicata alla misura e alla difettologia, che affronterà l’argomento Tomografia 3D a raggi X, una Scelta vincente nell’innovazione e nella qualità;

Italo Moriggi di Skorpion Engineering, antesignano italiano della stampa 3d pioniere dell’utilizzo delle tecnologie additive soprattutto per il settore automotive, primo settore industriale ad aver compreso gli enormi vantaggi di queste tecnologie, parlerà di progettazione additiva come nuova tecnologia e dei materiali per la stampa 3D che hanno cambiato il mondo del product design;

Claudio Bruzzo di MSC Software azienda che crea prodotti che permettono agli ingegneri di validare e ottimizzare i loro progetti utilizzando prototipi virtuali e aiuta le aziende a migliorare la qualità, risparmiare tempo e ridurre i costi associati alla progettazione e al test di prodotti manifatturieri introdurrà Le tecnologie più avanzate di prototipazione virtuale per definire una metodologia di progettazione a supporto dell’addictive manufacturing
;

Antonello Delfino di Energy Group, specializzata nell’assistenza per stampanti 3De dotata di un Competence Center dedicato al 3D Digital Manufacturing per offrire ai Clienti un supporto fattivo in grado di rispondere in modo specifico alle diverse esigenze applicative, presenterà attrezzi stampati in 3D per la produzione di parti in fibra di carbonio;

Davide Ferrulli di Stratasys, distributore di uno dei produttori tra i più grandi al mondo di stampanti 3D, parlerà di produzione tramite stampa 3D di core (mandrini) solubili;

Francesca Rimoldi dell’ISL Studio Legale, specializzato in tematiche del settore, affronterà tutte le problematiche legislative e di responsabilità di queste produzioni.

Arrivederci all’8° Compotec! Dove le occasioni di business si combinano con la cultura tecnica e la crescita di competenze.

CarraraFiere Compotec

Ufficio Stampa Roberto Franzoni
+39 348 540 5758
mailto:r.franzoni@carrarafiere.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *